Disclaimer

Prestare sempre attenzione a seguire le indicazioni fornite in questo blog, soprattutto se si tratta di apparecchiature elettriche collegate alla tensione di 220V. Non mi ritengo responsabile di danni causati dall'aver seguito i consigli qui pubblicati.
Grazie

venerdì 17 agosto 2018

Home Automation System - Utilizzo del SONOFF 4ch




Finalmente trovo un pò di tempo per proseguire con la mia "domotizzazione" di casa...
E' già da un pò di tempo che ho in casa il SONOFF 4 channel, il più grande.


Con questo semplice aggeggino sono in grado di pilotare, tramite connessione Wifi, 4 carichi. Nel mio caso lo utilizzerò per comandare 4 luci tra interno ed esterno.

Oltre ai connettori di collegamento di neutro, fase e terra per i 4 canali di uscita più un canale di ingresso per l'alimentazione, sono presenti 4 pulsanti che consentono di comandare le 4 uscite. Fondamentalmente è come se fossero 4 SONOFF Basic in un unico apparecchio e con un'unica connessione Wifi.

Come sempre, non utilizzerò il firmware standard, che permette l'utilizzo del dispositivo solo tramite app proprietaria EWelink, ma andrò a caricare l'ormai famosissimo firmware TASMOTA per una facile integrazione in OpenHAB tramite protocollo MQTT

Ecco il SONOFF durante l'upload del firmware tramite seriale


Come sempre, basta seguire le indicazioni presenti sul Wiki ufficiale di TASMOTA ed il gioco è fatto. In questo caso i connettori seriali sono anche molto comodi...

Ricordarsi che è un'operazione irreversibile, in quanto non è più ripristinabile il firmware originale

Per poter comandare il SONOFF anche tramite pulsante tradizionale ho pensato di rendere disponibili i 4 pulsanti integrati nel dispositivo stesso...collegandoli opportunamente ai pulsanti / interruttori a muro...

Fortunatamente non butto via mai niente ed in questo caso torna molto utile un cavetto seriale maschio/femmina per connettere in maniera comoda e plug and play i pulsanti/interruttori a muro con i pulsanti del SONOFF.

Grazie all'aiuto del solito Piero siamo (anzi è) riusciti a saldare i terminali della femmina ai pin dei 4 pulsanti


facendo uscire il connettore dalla scatola del SONOFF


Dall'altro lato abbiamo un cavo di rete collegato ai pulsanti a muro


al quale è stato saldato il connettore maschio seriale per poter connettersi al SONOFF


Il gioco è fatto...adesso non mi resta che configurare il dispositivo ed integrarlo in OpenHAB tramite MQTT...

Alla prossima puntata...